9 trucchetti per una giornata felice

Ideas para tener un día feliz

La felicità è dentro di noi. Certo, poter godere di una situazione economica agiata, essere in buona salute e poter contare su una famiglia affettuosa aiuta, ma ricorda che vivere con pienezza giornate felici è un’abilità interiore che puoi coltivare. C’è chi ha un talento naturale per riuscirci e chi invece ha bisogno di un po’ di allenamento: che tu appartenga alla prima o alla seconda categoria, dai un’occhiata ai trucchetti e alle strategie che ti proponiamo, potranno esserti d’aiuto per potenziare ancora di più la tua felicità interiore.

 

Mens sana in corpore sano è la prima regola per allenarti a vivere giornate felici, per cui dai una ripassata alle tue abitudini e apporta dei piccoli cambiamenti che ti permetteranno di goderti di più la vita.

 

Sogni d’oro per giornate felici

Un buon riposo notturno è fondamentale per poter pensare in modo più ottimista e trasformare le tue giornate felici in una costante della tua vita. Ricorda che mentre dormiamo il nostro cervello elimina scorie e sostanze che, se non vengono rimosse, possono intossicare il nostro organismo. Forse è per questo motivo che le persone che dormono il giusto numero di ore e che possono godere di un sonno riparatore tendono a sperimentare maggiormente emozioni positive, come allegria, felicità e buon umore. Si tratta di un argomento molto interessante e molto in voga in ambito scientifico; restano ancora alcuni punti da definire, ma pare che il sonno e la felicità costituiscano un circolo virtuoso: quando dormiamo bene ci sentiamo più felici e pieni di speranza, e se le nostre giornate sono felici è più probabile che possiamo riposare bene di notte.

 

Prenditi dei momenti per te

Tutti possiamo avere delle giornate orribili e interminabili, di quelle che ci sfiniscono e ci tolgono la voglia di vivere. Sono l’esatto contrario delle giornate felici, per cui, se vogliamo neutralizzarne gli effetti nocivi, è necessario prendere l’abitudine di concederci dei momenti per noi stessi, sia quando abbiamo avuto una giornata tranquilla che quando invece ne abbiamo avuta una più indaffarata. In questi momenti è importante fare qualcosa che ci aiuti a rasserenarci, per esempio dedicare 5-15 minuti (minimo) alla meditazione. Se non sai come fare non c’è problema, esistono moltissimi modi per imparare: un tutorial su Youtube, una app di meditazione guidata da scaricare sul cellulare… esistono un’infinità di alternative che ci permetteranno di dedicare qualche minuto al giorno alla meditazione. Per evitare di essere travolti dagli impegni e saltarsi questo momento così importante è preferibile farlo la mattina presto, così da attivare una giornata felice appena svegli!

Anche praticare un hobby può aiutare a rilassarci, soprattutto se si tratta di dipingere, leggere, cucinare… tutte attività che ci permetteranno di allontanare la mente da pensieri negativi e di centrarci sul piacere di fare qualcosa che amiamo. Un hobby può diventare una vera e propria pillola di felicità. Se non puoi dedicare ai tuoi hobby del tempo tutti i giorni cerca di farlo almeno 2 o 3 volte a settimana. Vedrai come le tue giornate felici diventeranno sempre più frequenti.

 

Sapevi che cucinare può essere terapeutico? Infatti esiste una terapia rilassante chiamata procrastibaking, un ottimo modo per costruirci una giornata felice e approfittarne anche per alimentarci meglio.

 

Innamorati della natura

Proprio così: innamorati della natura! È ormai appurato anche in ambito scientifico che il contatto con la natura ci aiuta a sentirci meglio e più felici. Immergiti nella natura con lo shinrin yoku o bagno nella foresta, abbracciando un albero, passeggiando in riva al mare o ascoltando i suoni della natura. Sono tutte attività che ci rivitalizzano e ci regalano un umore migliore. Quindi pensa a un’area verde che hai a portata di mano (un parco, un giardino, un bosco, la spiaggia…) e facci una scappata quando vuoi ricaricare le batterie e aumentare la frequenza delle tue giornate felici.

 

Sorridi al tuo cervello

Il nostro cervello è un organo meraviglioso che dovremmo conoscere meglio, anche se è molto difficile, poiché nemmeno i più illustri luminari della scienza ne hanno scoperto tutti i segreti. Qualcosa però la sappiamo: il nostro cervello è strettamente connesso al resto del corpo. Attraverso i 5 sensi (vista, udito, tatto, gusto e olfatto), il cervello riceve molti input che provengono dall’esterno; oltre a questi input, però, il tuo cervello intuisce il tuo stato d’animo attraverso la tua postura e la tua mimica facciale. Se assumi una posizione ricurva e hai un viso triste, anche il tuo cervello si intristisce. Se vuoi inviare al tuo cervello un input di felicità, devi assumere una postura energica e un’espressione del viso allegra. Prova ad allenarti con questi esercizi:

  1. Sorridi per qualche minuto. Anche se razionalmente sei cosciente del fatto che si tratta di un sorriso falso una parte del tuo cervello la percepirà come un’espressione vera e comincerà a generare ormoni della felicità. Ripeti questo esercizio varie volte al giorno e poco a poco comincerai a notare che le tue giornate felici aumentano e che ti senti meglio. È importante praticare questo esercizio soprattutto quando ti senti particolarmente a terra o se stai passando per un momento difficile.
  2. Assumi una postura energica e vigorosa. Ne esistono molti tipi, ma una particolarmente efficace è mettersi in piedi con le braccia in alto, come fanno gli atleti quando raggiungono il traguardo. Fallo durante la giornata: ti sentirai più vitale, allegro e felice.

Strategie per una giornata felice

 

Ama e lasciati amare

L’essere umano è l’animale che ha più bisogno di affetto e amore. Siamo esseri sociali e carezze, abbracci e baci dovrebbero costituire il nostro nutrimento emotivo quotidiano, insieme anche a parole affettuose e ad espressioni di gratitudine. Pensaci un attimo: di certo quando ti sentivi a terra e qualcuno ti ha detto una parola gentile o è stato affettuoso con te ti sei sentito meglio, vero? E lo stesso è capitato quando tu sei stato affettuoso con qualcuno che si sentiva triste e che poi ti ha sorriso: non ti ha forse rallegrato la giornata? Sono reazioni reciproche.

Prova a praticare e la gentilezza: vedrai come il primo sorriso darà il via a una giornata felice. Sorridi, ringrazia, potenzia la tua gentilezza… con tutti. Se all’inizio ti imbarazza farlo con estranei comincia dai tuoi familiari o dai tuoi colleghi. Vedrai che non solo ti farà sentire meglio, ma alleggerirà anche l’ambiente intorno a te e la felicità diventerà contagiosa.

 

Fai attività fisica tutti i giorni

E per finire, ricorda di fare sempre un po’ di attività fisica, che è un modo naturale per far produrre al tuo cervello endorfine, gli ormoni della felicità che gli piacciono tanto. Non è necessario andare in palestra o fare sforzi disumani, basta qualche esercizio animato e attivo che si adatti alle tue possibilità. Se ti abitui a praticarlo regolarmente vedrai come diventerà una sana routine per il tuo organismo.

 

Oltre a questi consigli non devi mai dimenticare il pilastro fondamentale di salute e benessere: l’alimentazione. Se vuoi sapere in che modo può esserti d’aiuto dai un’occhiata al nostro post Alimentare la tua felicità: trucchetti e strategie pensati apposta per te: ti aiuterà ad approfondire e a godere più facilmente di giornate felici.

 

Vuoi saperne di più sulle piante e gli integratori? Iscriviti alla nostra newsletter.