Arrivano le vacanze! Ecco il kit di rimedi naturali da viaggio

kit di rimedi naturali da viaggio

Di certo anche tu aspetti con ansia durante tutto l’anno che arrivino le vacanze estive. Per molti di noi è il momento più bello dell’anno e giustamente vogliamo che siano perfette, senza incidenti né complicazioni dell’ultimo minuto. Prendi nota dei nostri consigli per rendere tutto il più perfetto possibile.

Prepara il tuo kit di rimedi naturali da viaggio

Le vacanze comportano sempre un viaggio, anche se non cambiamo città o paese. In che senso? Semplice: quando comincia questo periodo dell’anno è come se cambiasse un po’ tutto. Cambiano i tuoi orari, le tue abitudini, e anche gli ambienti che frequenti, perché sostituisci l’ufficio o il tuo posto di lavoro con altri luoghi in cui non vai di solito.

La diarrea del viaggiatore può rovinarci le vacanze. Fortifica il tuo microbiota con probiotici per difenderti dai fastidiosi batteri che la provocano.

Per cominciare questo viaggio è importante preparare bene il nostro organismo. Ti diamo qualche consiglio, prendi nota:

Probiotici: sono i fermenti attivi che prendiamo per equilibrare il nostro microbiota o flora intestinale. Se durante le vacanze prevedi di viaggiare all’estero, è bene che tu li prenda sia prima che durante il tuo soggiorno, così rafforzerai il tuo microbiota e potrai prevenire la fastidiosa diarrea del viaggiatore.

Zenzero: questa radice possiede molte proprietà, ed è perfetta se soffri di nausea da mal d’auto, mal di treno o mal di mare. Ancora non si sa bene come ci riesce, ma è stato verificato che lo zenzero agisce sul apparato gastrointestinale e i principi attivi presenti nella sua resina (gingeroli e shogaoli) aiutano ad evitare la nausea. È consigliabile prenderne dosi comprese tra lo 0,5 e i 2 grammi al giorno, per notarne meglio gli effetti, e va preso almeno 30 minuti prima di cominciare il viaggio.

Un buon riposo per godersi il viaggio

Perché corpo e mente siano ben attivi e per permettergli di autorigenerarsi, niente di meglio che delle belle dormite. La mente, le emozioni e anche il corpo hanno bisogno di riposo e di un buon sonno riparatore, per cui dormire è il modo più naturale per recuperare il nostro benessere e il nostro buon umore. D’estate però, tra il caldo, le zanzare, i rumori notturni che si intensificano perché teniamo le finestre aperte e l’eccitazione previa alle vacanze, finiamo per non riposare tanto bene. Per riequilibrare il nostro sonno e migliorare il riposo ricorda che possiamo contare sull’aiuto di piante medicinali che ci aiutino a conciliare il sonno, come il papavero della California, la griffonia , la passiflora e la valeriana.

Orecchie pulite

Ci ricordiamo dell’importanza delle orecchie solo quando cominciano a farci male. Dovremmo mantenerle pulite durante tutto l’anno, ma d’estate, e soprattutto prima delle tanto agognate vacanze, è necessario essere particolarmente rigorosi. Il motivo? Se prevedi di viaggiare in aereo, avere delle orecchie ben pulite ti aiuterà ad evitare fastidi durante il decollo e l’atterraggio. E se ti piace lo snorking o le attività subacquee, una corretta igiene del canale uditivo sarà ugualmente un aiuto per evitare problemi di otite (link). Uno dei modi più tradizionali per mantenere le orecchie pulite ed evitare che si formi eccessivamente il cerume, sono le candele hopi (link), una specie di coni di cera con oli essenziali che, se accesi vicino alle orecchie, producono una corrente di aria calda che aiuta ad ammorbidire il cerume e a pulire le orecchie.

Per i piccoli infortuni

I piccoli infortuni non vanno mai in vacanza. Anzi, di solito vengono in vacanza con noi e si manifestano proprio durante una gita in montagna, al mare o in campagna. Quindi ricordati di aggiungere al tuo kit di rimedi naturali da viaggio alcune creme risanatrici come:

Crema di arnica, ottima per alleviare contusioni, slogature e torsioni e per prevenire o ridurre lividure ed ematomi.

Crema di calendula, perfetta per lenire problemi alla pelle come scottature, sfregature o più semplicemente per ammorbidire la pelle secca e rovinata dal sole e dal calore.

Crema di tepezcouite, nota perché aiuta a trattare lievi bruciature e a rigenerare la pelle.

Gambe fresche e leggere

Dobbiamo anche prenderci cura del nostro mezzo di trasporto più importante: le gambe. Infatti, che tu sia un gran camminatore o piuttosto un sedentario, in estate le alte temperature possono trasformarsi in un serio nemico per le nostre gambe. Per questo motivo, non dimenticare di aggiungere al tuo beauty case una crema rinfrescante che ne stimoli la circolazione.

Esistono creme a base di pungitopo, ippocastano, ginkgo, mirtillo e vite rossa che, soprattutto se combinate con determinati oli essenziali, sono un vero toccasana per migliorare la circolazione delle gambe e aiutare a prevenire il fastidioso fenomeno delle gambe gonfie (edema) e pesanti.

Tutti i consigli che ti abbiamo dato fin qui per minimizzare gli effetti di possibili inconvenienti ti aiuteranno ad assicurarti delle vacanze piene solo di belle sorprese, quindi non ti resta che preparare una valigia piena di grandi aspettative e goderti le tue meritate vacanze.

Scopri come preparare le valigie sfruttando al massimo tutto lo spazio.

Vuoi saperne di più sulle piante e gli integratori? Iscriviti alla nostra newsletter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono marcati con un asterisco *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>