Mal di gola, come curarlo con rimedi naturali

Come curare il mal di gola con rimedi naturali

Il mal di gola può venire in qualsiasi momento, ma fortunatamente possiamo curarlo con rimedi casalinghi e trattamenti naturali, come il miele, il propoli, l’echinacea e anche con infusi di timo.

I migliori rimedi casalinghi contro il mal di gola

Se hai il raffreddore o hai bevuto qualcosa troppo ghiacciato o hai preso freddo e ti si è infiammata la gola, esistono dei rimedi naturali molto utili per curare il mal di gola, senza dover ricorrere necessariamente ai farmaci.

Miele

Il miele è uno dei rimedi naturali più antichi. Ha proprietà antibatteriche e antitussive (alleviano la tosse), altamente raccomandate per attenuare il mal di gola, poiché lubrificano la gola e calmano l’irritazione. Inoltre contiene monosaccaridi che aiutano a fluidificare i muchi presenti nei polmoni.

Propoli

Considerato un antibiotico naturale, il propoli ha proprietà antinfiammatorie e immunostimolanti, oltre ad essere un potente antifungino, antivirale e antibatterico. Aiuta in caso di problemi alle vie respiratorie inferiori e anche superiori che, molte volte, vengono accompagnati da mal di gola. Inoltre, il propoli viene considerato un rinvigorente, perché contiene vitamine B1, B2, B6, E, H, amminoacidi essenziali e minerali come il calcio, ferro, rame, magnesio, zinco, stagno, silicio, nichel e stronzio.

Se vuoi scoprire di più sul propoli, clicca qui

Echinacea

L’echinacea è una delle piante maggiormente usate per aumentare le difese. Aumenta la produzione e potenzia il funzionamento di alcune cellule immunitarie (macrofagi e linfociti T ed NK) che soprattutto agiscono contro i virus, come quello del raffreddore o della laringite che causa il mal di gola.

L’echinacea si può prendere sia per ridurre i sintomi e i fastidi del mal di gola, sia per prevenirlo aumentando le difese immunitarie. In questo caso, è consigliabile fare una cura con questa pianta per i 15 giorni che precedono il cambio di stagione.

Echinacea: aumenta le difese dell’organismo

Infusioni

Le infusioni di timo, eucalipto, malva e piantaggine sono molto utili per alleviare e curare il mal di gola. Il timo è antisettico e calma l’irritazione, l’eucalipto balsamico e antisettico rispetto a virus e batteri, la malva è un balsamo per la gola irritata e la piantaggine riduce i muchi e combatte le infezioni a laringe e faringe.

Per rendere più efficienti le infusioni, si possono accompagnare con del miele o con un po’ di succo di limone, che, oltre ad apportare vitamina C, che aiuta ad aumentare le difese, è un buon disinfettante naturale.

Anche i suffumigi con olio essenziale di eucalipto aiutano a calmare il mal di gola

Prevenire è meglio che curare

Ma, come sempre, ricordiamoci che prevenire è meglio che curare. Quindi, se la gola è il tuo tallone d’Achille, ed ogni anno sei vittima del mal di gola:

  •             Evita le bevande eccessivamente fredde o eccessivamente calde.
  •             Non fumare: il tabacco irrita e indebolisce la gola.
  •             Proteggi la gola e la bocca con fazzoletti, sciarpe o foulard, soprattutto nei mesi più freddi.
  •             Evita gli ambienti poco ventilati, troppo secchi o dove sia troppo alta l’aria condizionata o il riscaldamento.
  •             Non sforzare la voce e proteggi le corde vocali con piante come l’erba dei cantanti.
  •             Bevi almeno 2 litri d’acqua o di altri liquidi, meglio se non sono acidi per evitare che irritino le mucose.
  •             Prendi sostanze che rafforzino le tue difese immunitarie, come per esempio piante medicinali (echinacea) e funghi medicinali (shiitake e reishi).
  •             Finché dura il mal di gola evita cibi eccessivamente conditi o speziati, e soprattutto piccanti.

Se vuoi saperne di più sui funghi medicinali, clicca qui.

Vuoi saperne di più sulle piante e gli integratori? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere tutte le notizie su una vita sana.