Zenzero, per viaggiare senza nausea

Nausea sotto controllo grazie allo zenzero

Viaggiare in auto, in pullman o in nave può essere difficoltoso, soprattutto se tendi ad avere la nausea quando ti trovi su un veicolo in movimento.

Il nostro cervello entra in confusione

La nausea di natura cinetica, cioè quella che si manifesta quando siamo in movimento, pare si debba a un conflitto che si verifica tra il vestibolo, o apparato vestibolare dell’orecchio, e gli occhi.

L’apparato vestibolare si trova all’interno dell’orecchio, e svolge una funzione importante sul nostro equilibrio fisico. I nostri occhi invece, oltre a fornirci informazioni su quello che si trova all’esterno, ci informano anche su quale posizione occupiamo. Ecco allora che quando manca coordinazione tra questi due organi sensori, finiscono per inviare al cervello informazioni confuse che lo confondono, provocandoci la nausea.

Zenzero anti-nausea

Per secoli la radice dello zenzero (Zingiber officinale) è stata usata per le sue proprietà digestive, e attualmente la European Scientific Cooperative on Phytothrapy (ESCOP) e la commissione E del Ministero della Salute tedesco la consigliano per prevenire la nausea provocata dal movimento.

Per ottenere un effetto soddisfacente sono necessarie quantità sufficienti di zenzero, da ingerire mezz’ora prima di iniziare il viaggio e anche dopo 2 o 3 ore se il viaggio è lungo. Poiché il sapore della radice di zenzero è piuttosto particolare e non risulta sempre gradito, possiamo ricorrere anche a capsule di zenzero che contengano principi attivi concentrati (jengibrina) di questa radice.

Odori calmanti

Anche distrarre la mente aiuta a non farci venire la nausea, e in questo possono esserci d’aiuto gli aromi contenuti negli oli essenziali. L’olio essenziale di limone e di salvia sono quelli maggiormente apprezzati. Puoi versarne qualche goccia su un fazzolettino o su un batuffolo d’ovatta da tenere vicino a te ed aspirarne l’aroma di tanto in tanto.

8 consigli per evitare la nausea

Prevenire è meglio che curare, per cui vi diamo qualche consiglio per evitare o minimizzare la nausea da viaggio:

  1. Mangia bene, ma almeno un’ora prima di iniziare il viaggio.
  2. Siediti nella parte anteriore del veicolo oppure cerca un punto visivo su cui concentrarti, evitando di guardare dal finestrino o di fissare la vista su tutto ciò che è in movimento.
  3. Non leggere, fissare la vista su qualcosa che si muove aumenta la possibilità di provare nausea.
  4. Evita gli ambienti iperstimolanti per i sensi: fumo, musica molto alta o profumi molto intensi.
  5. Tieni a portata di mano qualche biscotto o delle gomme da masticare di tanto in tanto.
  6. Evita di muovere bruscamente la testa se noti che ti viene la nausea, chiudi gli occhi e respira profondamente.
  7. Pianifica il viaggio e cerca dei percorsi il più possibile dritti con poche curve.
  8. Inventati dei giochi per distrarti, come indovinelli, giochi di intelligenza… insomma qualcosa che ti distragga e non ti faccia pensare alla nausea.

Vuoi saperne di più sulle piante e gli integratori? Iscriviti alla nostra newsletter.